Re Carlo III, successore di Elisabetta II, tecnicamente e umanamente è un comune mortale a cui la storia ha dato il nobile titolo e la nobile vita. Accennando alle curiosità su un Re ci si aspetta sempre qualcosa che rimandi a storie bizzarre, come la novella La carriola di Pirandello ad esempio. Una curiosità però è tale e non dipende da chi riguarda.

Le curiosità sono tutte interessanti, è sapendo chi riguardano che diventano assurde.

Tenendo conto dell’abbondanza di culture, generazioni e connesse considerazioni, di curiosità sulla vita del Re d’Inghilterra ne si potrebbero trovare a migliaia solo giocando un po con le differenze.

Non perderti nulla, segui novabbe.com con:

Nel trovare delle curiosità degne di nota e allo stesso tempo considerabili normali, ho tenuto conto di mettere da parte la mia considerazione e adottare un pensiero molto più estensivo che sappia rendere normale ciò che pare strano. In poche parole mi sono calato nelle mutande del Re e ho pensato “ehi, fossi Re lo farei anch’io?” e la risposta è si. Non escludo mai nulla nella vita, non comincerò dal farlo solo per far apparire “strano” qualcuno.

Ecco 8 curiosità sul Re Carlo III che non hanno nulla di strano

Ama dipingere

8 curiosità su Re Carlo III che non hanno nulla di strano

Se si chiede a Re Carlo III cosa pensi della pittura, risponderebbe che è “uno degli esercizi più rilassanti e terapeutici che io conosca”. Ha spiegato che questo hobby “rinfresca parti dell’anima che altre attività non possono raggiungere”. In effetti, il re Carlo ha ammesso di aver iniziato a dipingere dopo aver “sperimentato un impulso irrefrenabile” di esprimere ciò che vedeva attraverso l’acquarello.

Quando viaggia si porta dietro il materasso e il sedile del water

8 curiosità su Re Carlo III che non hanno nulla di strano

Immaginate di avere un materasso ortopedico comodissimo, di quelli che ti sdrai ed entri in una dimensione solo tua, quotidiana. Sinceramente, fossi il Principe di Inghilterra (oggi Re) non te lo porteresti dietro il materasso? Sembrerebbe maleducato però in fondo, guardandola con ottimismo, puoi ospitarlo e sapere che dormirà sicuramente comodo.

È saputo che quando è capitato di stare qualche giorno in casa di amici si sia portato anche qualche mobile, il copriwater (quanti non riescono a farla fuori casa? sinceri) e anche dei quadri con paesaggi scozzesi. Gli piace sentirsi a casa

Gli piace leggere Harry Potter

8 curiosità su Re Carlo III che non hanno nulla di strano

Il Re è un grande fan delle serie fantasy, è stato riferito che gli piace leggere i libri ai nipoti di sua moglie Camilla. La regina consorte ha rivelato “A volte, quando siamo con mio marito in Scozia, lui legge loro Harry Potter “, ha anche aggiunto “E fa tutte le voci, perché è un imitatore brillante“.

Cambia abiti 5 volte al giorno

8 curiosità su Re Carlo III che non hanno nulla di strano

Da sempre Carlo si è dimostrato appassionato e sensibile allo stesso tempo nei confronti della moda e dell’eleganza. Non segue mai la tendenza del momento riuscendo comunque ad essere sempre molto elegante e adatto alla situazione. Un creativo dell’abbigliamento praticamente.

Tanta creatività e passione possono significare anche cinque cambi al giorno, cosa che avviene abbastanza di frequente.

Aspetta, se pensi che questa sia una cosa strana sappi che la Regina Elisabetta aveva una donna col compito di indossare le sue scarpe nuove, così da renderle morbide e comode.

Ha una passione per l’agricoltura biologica

8 curiosità su Re Carlo III che non hanno nulla di strano

Carlo ha abbandonato quella che era la sua fattoria solo nel 2020, quando la preparazione a diventare Monarca avrebbe occupato molto del suo tempo. Conosciuto per la sua passione per l’agricoltura biologica, ha posseduto una fattoria per 35 anni. I prodotti della fattoria vennero anche utilizzati per avviare un marchio chiamato Waitrose Duchy Organic.

È uno stacanovista

8 curiosità su Re Carlo III che non hanno nulla di strano

Chi pensa che nella vita pensi solo a rilassarsi e lasciar scorrere il tempo, si sbaglia. Sembra che Carlo III sia da sempre una persona che ama essere impegnata oltre le normali aspettative.  Nel solo 2019, infatti, ha portato a termine 521 impegni, tra cui 145 tra visite ufficiali, cerimonie, sport, concerti ed eventi di beneficenza. Se pensate che l’anno sia composto da 365 giorni, direi che ogni giorno c’era qualcosa da fare, in tutto il mondo.

Quando può preferisce non mangiare a pranzo

8 curiosità su Re Carlo III che non hanno nulla di strano

Proprio per la questione dello stacanovismo affrontata prima, Re Carlo III da sempre ha dimostrato una certa antipatia per il pranzo. Nulla di direttamente collegato all’alimentazione, è solo una questione di tempo. Non vuole perderlo e dato che ritiene superficiale il pranzo preferisce non farlo se minimamente impegnato.

Ha scritto un libro per bambini

8 curiosità su Re Carlo III che non hanno nulla di strano
Clicca sulla copertina per vederlo su Amazon

Carlo III ha scritto un libro per bambini, pubblicato nel 1980, intitolato The Old Man of Lochnagar . Sembra che in precedenza raccontasse questa storia per intrattenere i suoi fratelli minori, il principe Andrea e il principe Edoardo, quando erano piccoli.

E comunque la monarchia è un costo sulla propria vita, se non riuscite a capire il perché, Megan potrebbe darvi 10 motivi…per cominciare.

Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2022

In qualità di affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei

Mi definisco un menestrello 2.0: vivo parlando di contenuti che stupiscono, divertono e ispirano. Ho creato e curo Novabbe.com (completamente da solo) per questo. Grazie alla mia idea delle Condivizioni aiuto chi ha più bisogno con l'aiuto di tutti e senza chiedere soldi a nessuno. Amo la curiosità, odio l'ignoranza.