Dopo il successo avuto con il Reddito di Cittadinanza, che ha praticamente cancellato la povertà di coloro che non riuscivano ad essere ricchi senza lavorare, ecco che il Governo sembra star studiando una soluzione per dare continuità ad una situazione in Italia favorevole a non andare avanti: il reddito di ignoranza.

Nonostante sia condannata da tutti, grazie all’ignoranza è possibile gestire una nazione in modo diverso. Se risolvere un problema serio impiega risorse, preparazione e responsabilità, riuscire a sfruttare l’ignoranza per non affrontarlo ha portato un risparmio di risorse e più soldi da spendere per il proprio godere e non per il bene altrui (che alla fine lo fai ma non sai se ti torna).

Senza l’ignoranza non esisterebbe il trash in tv come core business dei media, non esisterebbe una classe politica basata sul nulla, non esisterebbero i servizi che non funzionano e sopratutto il tasso di violenza, razzismo e cattive notizie calerebbe a picco. Sarebbe un bene? No.

ehi!

 Followers
 Subscribers
4.080Posts
24Followers
reddito di ignoranza

Vi siete chiesti quanta economia giri dietro l’ignoranza? Forse è arrivata l’ora di ammettere che l’ignoranza paga più della cultura

Se oggi sei nessuno, grazie a un gesto senza senso, che condanni qualcuno o lo accusi urlando, puoi diventare qualcuno o qualcosa. Essere un fenomeno trash è sicuramente più accessibile che essere un ricercatore. A questo punto, perché aspettare di essere ospitato da una trasmissione come Geo&Geo se poi puoi andare da Barbara D’Urso per molto meno e forse per una retribuzione maggiore? Ora, pensaci, cosa ha fatto girare meglio l’economia ultimamente?

Ma come fare a individuare gli ignoranti da premiare? Come evitare l’errore di dare il reddito a persone che non lo meritano? Come purtroppo è successo per il reddito di cittadinanza, dove migliaia di persone veramente disoccupate, leali e bisognose hanno approfittato a prenderlo.

La soluzione arriva dalla scuola. Il reddito di ignoranza verrà assegnato a coloro che hanno avuto gravi debiti a scuola.

In questo modo, invece di studiare e recuperare l’estate, gli studenti potranno spendere il reddito di ignoranza per acquistare una moltitudine di calippo ghiacciati in spiaggia, in barba alla scuola.

Ma cosa succede ai trasgressori?

Nulla. Questo grazie alla regola che tutti conoscono:

La legge non ammette ignoranza, chi non legge non ha nulla da ignorare. Condividi il Tweet