Ha emozionato milioni di persone la sua storia e l’augurio è che questa emozione cresca a dismisura, o perlomeno alla misura giusta da trarne un aiuto concreto per Sadie Kemp, la donna che su Tik Tok ha lasciato tutti a bocca aperta con la sua mano a forma di squalo.

Tutto è cominciato quando ha tirato fuori un video dove mostrava la sua mano a forma di squalo. A prima vista, tenendo conto della follia esibizionista che spesso pervade i social, sembrava una follia da chirurgia plastica, qualcosa di simile all’uomo pappagallo. Notando però l’altro braccio amputato e non riuscendo a comprendere la storia fin sa subito (aiutato dalla superficialità di non leggere sempre la descrizione e i commenti su Tik Tok) ho voluto approfondire per capire cosa stesse accadendo e perché Sedie aveva quella mano.

Sadie Kemp è una donna di 34 anni, nativa di Petersborough. Operatorie sanitario di professione, il giorno di natale del 2021 stava pranzando con la sua famiglia quando un fortissimo dolore ai reni la obbliga ad una corsa in ospedale urgente. Alle 14 e 30 era seduta a tavola nel tepore del giorno di Natale, alle 17 dello stesso giorno stava lottando per la vita su un tavolo operatorio in ospedale.

L’operazione si complica addentrandosi in un rischio che risulta fatale se non arginato in tempo: sepsi.

@sadiessepsisjourney

Today I learnt how to walk without use of my frame I was very scared and a little bit wobbly but I did it hopefully my balance will come back all of this will help me after my legs amputated it will help me walk on my new prosthetics

♬ Walk This Way (feat. Aerosmith) – RUN DMC

Per spiegarla in modo assai leggero e semplice, è una risposta del nostro sistema immunitario ad un’infezione. Il problema è che l’organismo risponde in modo talmente pesante da distruggere tutto, infezione e non. Una consultazione alla pagina Wikipedia dedicata alla Sepsi vi chiarirà tutto.

L’operazione si complica disastrosamente e per evitare che il paziente muoia, le vengono amputate le quattro dita della mano sinistra. Viene lasciato libero solo il pollice, per il resto la parte restante delle dita viene coperta da pelle.

Il risultato dell’amputazione delle dita è stata una mano a forma di testa di squalo.

Sadie Kemp, con una dimostrazione magnificente di ironia e comprensione del senso della vita, decide di battezzare la sua mano come fosse una testa di squalo. Alle prime quattro dita amputate si è aggiunta l’amputazione della mano destra (completa) e l’amputazione di entrambe le gambe. Tutto per allontanare il rischio di morte causato dalla sepsi.

Sadie, comunque, sorride ancora, cosciente che quella vita che molto spesso avrà visto spirare (dato il suo lavoro) scorre comunque nelle sue vene.

È stata avviata una raccolta fondi per Sadie Kemp al fine di sostenerla in questa sua nuova e difficilissima vita. Si, perché a quanto sembra oltre a questa terribile storia che ha letteralmente distrutto il suo corpo, si aggiunge anche una disastrosa separazione che l’ha messa ancora più in difficoltà, sia emotive che economiche.

La vita può essere un’enorme fregatura partendo già dal concetto base che se puoi raccontarlo, vuol dire che sei ancora vivo. Nessuno specifica come.

Sadie Kemp mano testa squalo
Sadie Kemp
Sadie Kemp, la donna con la mano che sembra la testa di uno squalo

Segui Novabbe.com su Telegram | Whatsapp | Twitter | Instagram | Tik Tok | Google News