Vi immaginate un dialogo tra Matteo Salvini, la Madonna e Gesù? Cosa si direbbero se avessero qualche minuto a disposizione? Quali argomenti tratterebbero e con che tono? Sembra una domanda assurda e fin troppo fantasiosa, per questo ho deciso di farla a ChatGpt. Sfruttando l’intelligenza artificiale mi sono chiesto cosa avrebbe scritto in merito a un fantasioso dialogo.

L’input che ho dato a ChatGpt per formulare la risposta è semplice e generico, in modo da avere una risposta meno “pilotata” possibile e comunque sensata. Diversamente l’intelligenza artificiale poteva vertere verso una risposta con contenuti più formali e banali. Ecco la richiesta precisa:

Immagina un dialogo tra Matteo Salvini, Gesù e la Madonna. Cosa si direbbero tenendo conto delle informazioni disponibili sul web inerenti al pensiero politico di Salvini e al Vangelo di Gesù.

Ecco cosa mi ha risposto:

Ho chiesto a ChatGpt un dialogo tra Salvini, la Madonna e Gesù. Ecco cosa è uscito fuori

Matteo Salvini: Buongiorno, Gesù e Madonna. È un onore incontrarvi. Sono un politico italiano, Matteo Salvini.

Gesù: Buongiorno Matteo. Sono felice di incontrarti. Mia madre, la Madonna, è qui con me. Cosa ti porta qui oggi?

Madonna: Ciao Matteo. Sono felice di conoscerti. Spero che tu abbia buone intenzioni nel cercare questo incontro.

Matteo Salvini: Desidero sinceramente discutere di alcune questioni che mi stanno a cuore, considerando le mie idee politiche e i principi che ho cercato di seguire nella mia carriera. Vorrei capire come poter contribuire a un’Italia migliore.

Gesù: Capisco che hai un’impronta politica ben definita, Matteo. È importante ricordare che io ho predicato valori come l’amore, la compassione e la solidarietà. Ho incoraggiato il trattamento equo e la cura degli emarginati.

Madonna: Sì, Matteo. Gesù ha sempre messo al centro l’umanità e la giustizia sociale. Ha insegnato a prendersi cura dei più deboli e degli stranieri. Come intendi rispettare queste dottrine nel tuo operato politico?

Matteo Salvini: Capisco l’importanza dell’amore e della solidarietà, ma ho anche la responsabilità di proteggere gli interessi degli italiani e di garantire la sicurezza del paese. Cerco di mantenere un equilibrio tra la tutela delle nostre tradizioni e l’accoglienza dei bisognosi.

Gesù: È comprensibile che tu cerchi di bilanciare questi aspetti. Tuttavia, l’amore e la compassione non conoscono confini. Siamo chiamati a prendersi cura degli altri senza pregiudizi, aiutando i bisognosi indipendentemente dalla loro origine.

Madonna: Sì, Matteo. La mia preoccupazione è che l’accento sulla protezione dei confini e l’ostilità verso gli stranieri possano alimentare la paura e l’intolleranza. Spero che tu possa riflettere su come promuovere una società inclusiva e accogliente per tutti.

Matteo Salvini: Vi ascolto attentamente e rifletterò su quanto avete detto. Cercherò di trovare un modo per bilanciare i miei ideali politici con gli insegnamenti di amore e giustizia sociale.

Gesù: Grazie per la tua apertura, Matteo. Ognuno di noi ha la possibilità di cambiare e crescere. Spero che tu possa trovare la via per conciliare le tue idee con gli insegnamenti che ho condiviso.

Madonna: Sì, Matteo. Prenditi il tempo necessario per riflettere e scegliere il cammino che rifletta i veri valori dell’amore e della giustizia. Siamo qui per te se hai bisogno di sostegno.

Matteo Salvini: Vi ringrazio per il vostro tempo e per questa conversazione. Cercherò di fare tesoro dei vostri insegnamenti e di applicarli nel mio impegno politico.

Fine.

È interessante osservare la pacatezza del dialogo e l’armonia nel parlare di argomenti molto spinosi. Tenendo conto che l’intelligenza artificiale impara da ciò che trova scritto sul web, è notevole come sia andata dritta al punto dell’accoglienza e dell’aiutare il prossimo senza distinzioni. Un esperimento riuscito anche meglio dei Milanesi che gestiscono Napoli.

Unisciti al canale Telegram o Iscriviti al canale Whatsapp