Camminare a piedi nudi sull’erba è una sensazione gradevole come poche al mondo. Milioni di punti sensibili strofinano sull’erba che colpisce la pianta del piede in modo sempre diverso. Non si parla di una superficie liscia e costante, come una normale soletta, ma di erba che oltre ad ammortizzare maggiormente la camminata, massaggia il piede a tutti gli effetti.


Sulla base di questo ragionamento qualcuno ha inventato ormai da tempo la soletta che imita, in modo estremamente artificioso, il manto d’erba.

Prendi un paio di sandali o di infradito, riempi la soletta di erba sintetica e in un attimo hai ottenuto quelli che a vedersi potrebbero sembrare uno scherzo ed invece sembrano essere anche molto comodi:

Le infradito con l’erba sintetica

Pensate che sia la solita idea burlona che nasce e muore assieme all’entusiasmo goliardico del momento? Non lo è. Da quando sono usciti i sandali con la soletta piena di erba artificiale, i rivenditori di questi tipi di articoli si sono moltiplicati. L’idea, anche se pesantemente trash, piace e non poco.



Il bello di tutta questa vicenda è che il fenomeno non si è arrestato nella sua fase trash nascente, bensì è andato avanti arrivando addirittura a entrare in collezioni d’alta moda. Si perché se solitamente si cercano su Amazon degli articoli simili, quello che puoi trovare sono principalmente due scelte:

Le infradito ignorantissime, rigide e all’apparenza anche resistenti

sandali e infradito con soletta in erba sintetica

I sandali con l’erba sintetica leggermente più fashion e presentabili

sandali e infradito con soletta in erba sintetica

Se si considera il potenziale dell’idea però ci si accorge di come un’invenzione simile, che è in bilico tra trash e genialità, posso abbracciare delle varianti sia nei materiali usati che nel design, capaci di dar vita a prodotti completamente nuovi con una prospettiva di vita commerciale molto lunga.

Il mondo dell’alta moda infatti non è restato a guardare. Un esempio sono questi sandali Dolce & Gabbana che, stando al prezzo di listino indicato, costerebbero circa 1400€.

Se ami l’erba, ecco i sandali perfetti per te.


Dona 1 centesimo in beneficenza (senza chiedere soldi a nessuno) ogni volta che ne condividi i contenuti su Twitter, Telegram, Whatsapp o Messenger. È il primo sito al mondo a farlo. Dall'unione delle parole "condivisioni" e "donazioni" nascono le CONDIVIZIONI.


Mi definisco un menestrello 2.0: vivo parlando di contenuti che stupiscono, divertono e ispirano. Ho creato e curo Novabbe.com (completamente da solo) per questo. Grazie alla mia idea delle Condivizioni aiuto chi ha più bisogno con l'aiuto di tutti e senza chiedere soldi a nessuno. Amo la curiosità, odio l'ignoranza.