Un tempo restare in bagno a lungo poteva significare solo una cosa. Solitamente era il sintomo di una sana vita sessuale appena iniziata attraverso la scoperta della masturbazione. Oggi il tempo in bagno trascorso da ciascuno di noi è aumentato vertiginosamente e con lui l’insoddisfazione generale delle persone. Sicuramente non sono aumentate le volte in cui ci si masturba, quindi deve essere aumentato qualcos’altro.

Quanto tempo passi in bagno a trastullarti lo smartphone?

Circa il 75% degli Americani, ad esempio, ammette di usare lo smartphone mentre è seduto sul wc. In Italia non credo che la percentuale sia così lontana.

Che sia per una scrollata della bacheca di Facebook o che sia per approfittarne a visitare pagine e link proibiti in altri momenti della giornata, lo smartphone ci trattiene in bagno più di quanto immaginiamo. In pratica, mentre siamo impegnati a mettere like alla vita da sogno altrui, illustrando nel frattempo anche le proprie peripezie, compiamo il tutto seduti su un water a defecare probabilmente. Questa scena poetica dice molto sui disagi procurati dalla tecnologia.

Ma perché usare lo smartphone in bagno fa male? Ecco 6 motivi.

6 problemi che ti procuri quando usi lo smartphone mentre sei in bagno

1 – Ottieni più germi che like

I telefoni possono trasferire e raccogliere germi con grande successo. Possono trasferire i germi dalla loro superficie alle aree intime durante la pulizia. Gli studi hanno dimostrato che i telefoni sono responsabili della diffusione del superbug MRSA negli ambienti sanitari. Ciò può significare che un paziente casuale potrebbe finire per essere infettato. Sappiate che il MR SA super bug ha causato più di 100.000 morti attribuibili alla resistenza antimicrobica nel 2019.

6 problemi che ti procuri quando usi lo smartphone mentre sei in bagno

2 – Le emorroidi ti sorridono quando usi lo smartphone in bagno

Secondo la medicina, restare seduti da 1 a 15 minuti al giorno sul water dovrebbe essere la norma. Trascorrere più tempo di quello crea una pressione non necessaria sul tuo retto. Tutto questo può agevolare le emorroidi seguite dal prolasso rettale.

3 – Andare a tirar fuori i propri escrementi non è una buona occasione per meditare

Lo smartphone non solo manterrà il tuo cervello in modalità stress, ma ti terrà anche distratto dalle tue attività quotidiane. Se hai bisogno di fare una pausa durante la giornata, prova a meditare o a fare qualche esercizio . Attivando il tuo corpo, attiverai anche il tuo cervello. Inoltre, quando mangi il tuo pasto, cerca di goderlo e non affrettarlo. Se la meditazione non fa per te, puoi provare con i libri. La lettura ti manterrà concentrato sulle parole e disinteressato dal telefono. Se cerchi delle letture veloci da fare in bagno senza impegnarti troppo, prova con i gourmet di pensieri di Novabbè.

6 problemi che ti procuri quando usi lo smartphone mentre sei in bagno

4 – Quando vai a cagare in realtà ti isoli da coloro che vorresti mandare a cagare

Uno studio del 2016 ha rilevato che molti dei partecipanti hanno usato i loro telefoni per sopprimere sentimenti ed emozioni negative. Inoltre, lo stesso studio ha mostrato che gli studenti stavano usando i loro telefoni per combattere la noia. Di conseguenza, l’uso continuo dei telefoni come strategia di distrazione potrebbe avere un grave impatto sulla nostra salute mentale. Un risultato positivo dello studio è stato che i telefoni aiutano effettivamente alcune persone a far fronte a situazioni stressanti. Tuttavia, uno studio del 2014 ha dimostrato che stare lontano dal telefono può essere stressante per molti millennial.

5 – Perdi tempo, semplicemente e inutilmente

Secondo una ricerca, trascorriamo tutti una media di 90 minuti al giorno sui nostri telefoni, ovvero circa 3,9 anni nella nostra vita. Ciò significa che i telefoni possono distrarci dal nostro lavoro e dalle nostre attività quotidiane. Secondo questo studio, i dipendenti sprecano circa 5 ore a settimana per cose non legate al lavoro. Quindi, invece di lavorare, molte persone hanno ammesso di controllare le loro e-mail personali e di controllare i loro social media quando dovrebbero effettivamente lavorare o essere in bagno per ben altri motivi.

6 problemi che ti procuri quando usi lo smartphone mentre sei in bagno

6 – La dipendenza da smartphone diventa sempre più solida

Uno dei 3 sintomi principali della dipendenza dal telefono è la paura di uscire di casa senza il telefono. Gli altri 2 sono la paura di non poter inviare o ricevere messaggi e la falsa sensazione di ricevere avvisi. Sebbene molti scienziati continuino a non usare la parola “dipendenza” in modo deciso, di fatto ci sono altri pochi termini per definire ciò.

La maggior parte delle dipendenze sono legate alla trasmissione della dopamina. I telefoni offrono la stessa esperienza di benessere, con gli utenti felici ogni volta che interagiscono con qualcuno (ricordate il discorso delle reazioni positive sui social?). I risultati negativi dell’uso eccessivo del telefono includono bassa autostima, ansia e persino depressione.

6 problemi che ti procuri quando usi lo smartphone mentre sei in bagno

Segui Novabbe.com su Telegram | Whatsapp | Twitter | Instagram | Tik Tok | Google News