Se potessi aprire questo articolo con una frase ne sceglierei una in dialetto Salentino (che poi è il mio):


Ci se rancia, mancia.

Ebbene si, quelli che state per vedere sono degli esempi perfetti del concetto di “arrangiamento”, o come qualcuno direbbe più correttamente “adattamento”.

Sappiamo tutti che nella vita imparare a mettere in funzione il cervello servirà fondamentalmente a sopravvivere nella felicità. Allenare il cuore con la ginnastica cardio aiuta il corpo, allenare il cervello a trovare soluzioni dal nulla aiuta tutto il resto.



Oggi fa molto figo dire che stiamo parlando di casi di resilienza, questo perché la parola resilienza ultimamente ha messo il carro di buoi al terzo posto a livello di ciò che tira di più. Di fatto questo significa arrangiarsi. Farlo non è difficile, ma bisogna avere una certa pratica.

Prima di tutto è bene sempre pensare che una soluzione esiste già, sei solo tu a doverla trovare. Non bisogna arrendersi mai alla comodità poiché è una forte alleata del consumismo e dell’ozio: se vuoi essere troppo comodo nella vita difficilmente avrai voglia di scomodare il tuo cervello.

Un’altro aspetto da curare qualora si voglia splendere di creatività pura è l’idea che gli altri avranno di te o della tua creazione. Basta cercare la parola invenzioni su Novabbè per rendersi conto che quella che oggi è reputata follia, in futuro potrebbe essere la regola.

Un esempio perfetto è il bastone da selfie inventato dal dottor Kawakami negli anni 80. Allora era un semplice supporto per macchinetta fotografica, cosa di cui non se ne sentiva il minimo bisogno. Oggi, a distanza di più di 30 anni, è passata da essere un’invenzione inutile a essere un prodotto vendutissimo.

Ma torniamo alle soluzioni casalinghe e di cattivo gusto ricercato:

Perché comprare un canestro se puoi averne uno usando dei tubi da impianto idraulico?

canestro con tubi idraulici

Perché spendere dei soldi per una piscina quando puoi semplicemente usare la tua vecchia barca?

vecchia barca usata come piscina

Perché rinunciare a riparare uno scaffale se in fondo hai una vite e un tappo? Bulloni burloni.

viti e tappi di birra

Perché comprare una maniglia se puoi usare quella di una vecchia tanica?

maniglia vecchia tanica

Perché comprare il terminale del tubo per lo scarico dell’acqua se puoi usare un vecchio stivale tagliato sulla punta?

stivale finale tubo acqua scarico

Perché scegliere un’auto moderna solo per i suoi porta bicchieri e non tenersene una vecchia con un bel mattone tra i sedili come porta bicchieri e oltre? Di sicuro non rischiano di cadere facilmente. Non è sicurissimo però dai, funziona.

mattone macchina porta bevande

Perché appoggiare il gomito solo in una, scomoda, posizione quando puoi regolare l’altezza usando un tubo galleggiante tagliato?

camion braccio finestrino tubo galleggiante tagliato

Perché illuminare tutto lo studio quando puoi metterti in faccia un anello luminoso e fermarlo con un’elastico intorno al viso?

anello di luce in faccia con elastico

Perché non chiudere questo contenuto con la stessa genialità di questo che ha usato una chiave inglese e un lucchetto come serratura dell’anno?

Detto, fatto.


Dona 1 centesimo in beneficenza (senza chiedere soldi a nessuno) ogni volta che ne condividi i contenuti su Twitter, Telegram, Whatsapp o Messenger. È il primo sito al mondo a farlo. Dall'unione delle parole "condivisioni" e "donazioni" nascono le CONDIVIZIONI.


Mi definisco un menestrello 2.0: vivo parlando di contenuti che stupiscono, divertono e ispirano. Ho creato e curo Novabbe.com (completamente da solo) per questo. Grazie alla mia idea delle Condivizioni aiuto chi ha più bisogno con l'aiuto di tutti e senza chiedere soldi a nessuno. Amo la curiosità, odio l'ignoranza.