Vuoi una curiosità a caso? Clicca qui

Il bello dell’arte è l’infinita possibilità che hai di metterla in pratica. Per numero di possibilità e per potenzialità delle proprie creazioni, l’arte è la seconda cosa bella e dalle infinite possibilità che abbiamo nella vita, dopo la vita stessa.

Pubblicità

Puoi realizzare un volto usando solo dei ciottoli, o usare una banana come tela per un dipinto da realizzare senza colori, creare sculture complessissime utilizzando solo dei chicchi di riso, puoi fare infinite cose abbracciando l’arte.

Steven Spazuk ha deciso di dipingere usando il fuoco

Avete presente quando negli anni 80/90 in preda alla noia si usava scrivere sui muri usando gli accendini? Bene, sulla base di quel concetto l’artista canadese Steven Spazuk realizza opere molto più complesse e sicuramente meno vandaliche.

La sua tecnica è molto semplice da comprendere ed affascinante allo stesso tempo in quanto per realizzare le opere che state per vedere l’artista ha dichiarato di averci messo 15 anni di tentativi e pratica.

In pratica usa una lampada ad olio che avvicinata al foglio di carta tende ad annerirlo a causa del calore e del fumo che emette. Steven riesce a dosare sia il calore che il fumo sul foglio, usandolo come una vera e propria base di disegno. Una volta realizzato il disegno con il fuoco realizza i particolari usando palette, piume o oggetti capaci di asportare o spostare le particelle di fumo nero presenti sul foglio. I risultati sono sbalorditivi.

Pubblicità

Per scoprire tutte le opere di Steven Spazuk, seguilo su Instagram. Per acquistarle invece puoi trovare le sue opere qui.

Segui Novabbe.com su Telegram | Facebook | Twitter | Youtube | Instagram