Se sei nato negli anni 70 o 80, sappi che questo video potrebbe rivelarsi un’iniezione di malinconia fatale.


Gli smartphone moderni sono strumenti che solo a vederli non danno l’idea di aver degli antenati che risalgono a nemmeno 20 anni prima. Talmente avanzati, talmente capaci di far cose incredibili come modificare un video in pochi secondi o usare l’intelligenza artificiale per dare risultato in real time, cose che nei primi anni 2000 sembravano fantascienza o, per essere ottimisti, esperimenti che sarebbero rimasti chiusi nei laboratori.

Qualcuno si è preoccupato di ricostruire la storia dei cellulari e lo ha fatto in un modo davvero originale rispetto a chi ha realizzato qualcosa di simile fino ad ora.

Nel video che state per vedere l’autore mostra come anno per anno sia uscito non solo un nuovo cellulare, ma anche nuove funzioni. Puoi scoprire ad esempio in che anno è nato il bluethoot o in che anno fu inviato il primo sms, o quale fosse il primo cellulare al mondo con lo schermo a colori (Siemens S10, quello pubblicizzavano come capace di fare anche il caffè).



Pronto per questo tuffo tra curiosità e malinconia? Buttati.

https://www.youtube.com/watch?v=xnobktms0TM

Dona 1 centesimo in beneficenza (senza chiedere soldi a nessuno) ogni volta che ne condividi i contenuti su Twitter, Telegram, Whatsapp o Messenger. È il primo sito al mondo a farlo. Dall'unione delle parole "condivisioni" e "donazioni" nascono le CONDIVIZIONI.


Mi definisco un menestrello 2.0: vivo parlando di contenuti che stupiscono, divertono e ispirano. Ho creato e curo Novabbe.com (completamente da solo) per questo. Grazie alla mia idea delle Condivizioni aiuto chi ha più bisogno con l'aiuto di tutti e senza chiedere soldi a nessuno. Amo la curiosità, odio l'ignoranza.