Symphorophilia

Immagina la scena di qualcuno che è nel bel mezzo di una situazione sfortunatissima, un disastro. Potrebbe essere ad esempio una gomma scoppiata in autostrada con conseguente macchina che sbatte contro il guard rail e si ferma. Nessun morto, nessun ferito, solo un piccolo disastro da riparare. Bene, immaginare questa scena ti ha eccitato in qualche modo?

Se la risposta è si, va bene, non è un problema psicologico o un accenno di masochismo o robe simili.

Si chiama Symphorophilia ed è il desiderio sessuale che porta ad eccitarsi guardando le sfighe degli altri

Guardare le sfighe degli altri ti eccita sessualmente? Nessun problema, si chiama Symphorophilia

Per farvi un esempio più pratico, se la vostra ragazza dopo che avete sbattuto il mignolo contro l’angolo e gridato dal dolore, sorride animatamente e d’improvviso sente un impulso sessuale che la porta ad eccitarsi, bene quello potrebbe essere un principio di Symphorophilia. Ovviamente è possibile anche l’esatta situazione contraria, la Symphorophilia non ha sesso.

Nelle sue forme più acute laSymphorophilia può portare ad eccitarsi guardando dei veri e propri disastri come incendi o altro. Se tutti fossero toccati dallaSymphorophilia, guardare il TG5 diventerebbe per buona parte del telegiornale una specie di porno.

Il nostro cervello è sempre molto attenti a ciò che accade intorno a noi. Questa continua attenzione gli serve, anche, per sopravvivere e quando il pericolo non esiste, a osservare l’ambiente circostante continuamente, perché il cervello sa che il pericolo potrebbe sempre essere dietro l’angolo. Questa fissa che abbiamo per la sopravvivenza (e meno male) ci porta ad essere affascinati da tutto ciò che mina la nostra vita.

Ecco perché guardare video di incidenti, cadute o sfighe in generale dove la gente si fa male, piace.

La dimostrazione del fatto che i comportamenti del nostro cervello siano “usabili” è un argomento chiave ad esempio in materie come il Neuromarketing. A volte si pensa che a guidare il tutto nelle cose sia una sorta di potere supremo, bast leggere e informarsi su più aspetti per scoprire che l’unico potere forte è la conoscenza. Chi conosce i segreti del cervello, conosce come trattarlo. Se l’argomento ti interessa e vuoi cominciare a muovere i primi passi, ti consiglio:

Symphorophilia
Il titolo originale del libro è Buyology, questa è la versione tradotta più acquistata su Amazon, clicca per vederla direttamente lì.

Ecco perché trasmissioni come Paperissima non moriranno mai, perché nonostante la discutibilità dei riempimenti tra una clip e l’altra, vedere gente che si fa male o cade malamente, eccita, anzi stimola. Il passo che porta dal semplice stimolo alla vera e propria eccitazione, si chiama Symphorophilia.

Se pensate che tutto questo sia assurdo, sappiate che esiste chi si eccita guardando Robocop ad esempio, o chi al posto di un bel fisico scolpito, vorrebbe vedere il suo partner come fosse una sedia.

Il mondo è bello perché è vario. Varia.

ha donato in beneficenza, sino ad ora

121,79

grazie alle vostre Condivisioni

❤︎