In questi giorni di quarantena, senza poter andar andare dal parrucchiere, milioni di Italiani si ritrovano in casa a guardarsi allo specchio e notare che cominciano ad aver bisogno non tanto di un taglio ma di una bella tosatura vista la crescita dei capelli.

Tra questi milioni di Italiani ci sono anche io, che però avendo i capelli ricci ne sto approfittando a millantare un look alla Caparezza, fiero di ciò e paventando il giudizio altrui, in quanto i capelli di Caparezza sono sicuramente più belli dei miei.

Curiosità: lo sapevi che Caparezza si chiama così proprio grazie ai suoi capelli? Se si divide il nome in due infatti il risultato è “Capa Rezza” che nel dialetto molfettese significa per l’appunto “Testa Riccia”

Scopri #vogliofareloyoutuber, le mie riflessioni in formato video

Sul web in questo periodo stanno fioccando un sacco di video tutorial che spiegano come tagliare i capelli da soli in casa. Molti di questi tutorial, oltre al fatto di essere in lingua inglese, presentano una pecca non da poco: non sono dettagliati al punto da capire bene quanto tagliare e i movimenti da fare.

Va bene fare video con videocamere super dettagliate, ma se non fate vedere i millimetri da usare e i movimenti da fare sulla testa, i tutorial valgono veramente poco.

A riparare a questa mancanza ci ha pensato Mikeshake che ha tirato fuori un tutorial dettagliatissimo su come tagliare i capelli in quarantena garantendo un risultato sicuro. Anche se il tutorial è in inglese, e in molti potrebbero non comprenderlo a pieno, Mikeshake si è preoccupato di realizzare delle illustrazioni che mostrano la testa divisa in sezioni di lunghezza del taglio.

In questo modo diventa davvero chiaro i millimetri da impostare sulla macchinetta per il taglio e sopratutto, cosa fondamentale, i movimenti da fare per evitare disastri in testa.

Ecco il video tutorial:

Se notate bene però, il trucco per una buona riuscita del taglio sta anche nella macchinetta usata. Mikeshake non usa la classica macchinetta con i pettini in plastica che una volta posati sui capelli tendono a deformarsi e a non garantire la precisione del taglio. La macchinetta da usare è quindi quella con il pettine che si distanzia direttamente nel corpo della macchina, senza usare un supporto in plastica per creare le distanze.

Particolare questo che potrebbe salvarvi il taglio, indubbiamente. Molto utile anche per coloro che vogliono, ad esempio, la classica barba tagliata in modo che sembri si incolta ma ben curata allo stesso tempo, la barbetta sexy insomma.

Ecco un esempio di macchinetta perfetta per il ruolo (dai un’occhiata anche agli altri modelli disponibili su Amazon, leggere le recensioni ti aiuterà a capire cosa fa o meno al caso tuo)

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.