Quanti di voi hanno un gatto in casa? Quanti di questi gatti sono morbidosamente grassi? Tanti eh. La salute del gatto passa anche dalla sua alimentazione e dal movimento che fa. Se vive in casa e non avete un castello o un giardino ampio, probabilmente i suoi movimenti saranno limitati e in compenso vi ritrovate un gatto grasso in casa. Nessun problema, adesso avete la soluzione.

Un’azienda Coreana, la Pet Ding, ha inventato un mini tapis roulant dedicato ai gatti e ai cani di piccola taglia. In cosa consiste? In una semplice ruota con un mini tappeto movibile all’interno, tipo quella dei criceti diciamo. La figata di questo tapis roulant, che poi è il motivo per la quale il tuo gatto potrebbe trovarlo interessante, è il led montato al centro della ruota. Un piccolo led utile a invitare il tuo gatto a inseguirlo.

Una volta dentro la ruota il gatto sarà stimolato a seguire il led, ritrovandosi così a fare esercizio fisico mentre gioca.


Stupisciti, Divertiti e Ispirati sempre.
Scegli dove seguirmi:


Come potete immaginare, arrivando dalla Corea, questo tapis roulant non si limita ad essere solo un gioco, bensì è praticamente completo di tutto, software di “controllo” compreso e app per smartphone inclusa. Ha tutto, manca il tuo salotto come sfondo.

Aggiornamento: ad oggi si trovano tapis roulant per gatti, molto meno tecnologici e sofisticati, anche su Amazon. Il costo per ora sembra un po proibitivo, ma ognuno sa bene cosa fare delle proprie tasche.

Ecco i modelli di tapis roulant per gatti che puoi trovare su Amazon

Solido, laccato, semplice e non motorizzato, questo è il tapis roulant per eccellenza che trovi su Amazon

Se cerchi qualcosa di molto più economico, da assemblare e montare direttamente sulla parete, ecco il tapis roulant a forma di cerchio di bicicletta. Geniale

Esiste anche una versione giocattolo del tapis roulant, realizzata interamente in cartone. Sempre che duri nel tempo, trovi anche questa su Amazon

Fonte: petding.com


Se condividi questo contenuto dono 0,01€ ad un'associazione di beneficenza.
Ti invito a scoprire tutto sulle #condivizioni >