Confucio diceva che se ami ciò che fai (incluso il lavoro), allora non lavorerai nemmeno un giorno della tua vita. Di fatto un “lavoro” è un peso in ogni occasione in quanto rappresenta un dovere e i doveri sono ciò che da ombra alla luce della libertà. È una bella fortuna fare il lavoro che ami fare, dire però che se ami ciò che fai non lavorerai mai è una visione ottimistica che si adatta perfettamente alla più creativa delle campagne promozionali stacanoviste.

Ci sono però dei lavori che si avvicinano molto al concetto di Confucio. Lavori che o sono estinti o riguardano una percentuale di popolazione talmente piccola da non essere desiderabili. Esiste chi si fa pagare per non fare nulla o chi fa doposcuola vestito da Harry Potter per più di 50€ l’ora. In passato è esistito anche un altro lavoro decisamente desiderabile.

Essere baciati da donne tutto il giorno: il celebre lavoro del tester di rossetti

Il tester di Rossetti.

Sono celebri le foto di James “Jimmy” C. Reynolds mentre viene riempito di baci, ligio nel compiere il suo dovere. Il suo lavoro consisteva semplicemente nel mettere a disposizione la sua pelle. Si potrebbe pensare a un comune ruolo inerente la sperimentazione farmaceutica, di quelli dove ti ritrovi ad essere una cavia consapevole e ben pagata, ed invece l’unico rischio che Jimmy correva era quello di convincersi troppo del suo fascino.

Immaginate di essere un’azienda di rossetti e prodotti per l’estetica in generale, come lo era la Hazel Bishop negli anni 50, la prima azienda a inventare il rossetto a lunga durata. Un’azienda che prende il nome dalla sua fondatrice, Hazel Gladys Bishop.

Essere baciati da donne tutto il giorno: il celebre lavoro del tester di rossetti

Jimmy era in pratica il manichino vivente dell’azienda. L’uomo da baciare per testare i rossetti. Il test del rossetto non si fermava ad un solo prodotto, bisognava testare ogni colore, ogni modello in ogni condizione metereologico o variabile in generale. Negli anni 50 fare questo tipo di test, senza le tecnologie e i materiali disponibili oggi, era un’operazione più lenta e ricca di prove.

Questo portò Jimmy a beccarsi migliaia di baci in tutta la sua carriera.

Essere baciati da donne tutto il giorno: il celebre lavoro del tester di rossetti
Jimmy intento a lavorare

Sembra di fatto l’uomo più felice della terra in queste foto, con tutti quei baci. È interessante notare come tanti baci possano risultare di fatto mortali, come è successo a George Spencer Millet, il ragazzo morto per sfuggire ai baci.

Le foto di Jimmy furono usate dall’azienda come pubblicità per i propri rossetti. Carpe Diem.

Essere baciati da donne tutto il giorno: il celebre lavoro del tester di rossetti