I peli sul corpo, nonostante rappresentano un incubo senza fine per molte persone, hanno funzioni utili. Questo però non vuol dire che siamo costretti a tenerli addosso.

La soluzione più veloce per sbarazzarsi dei peli sulla pelle è indubbiamente la ceretta, esistono anche soluzioni con l’impiego di laser che risultano più costose e alla portata di pochi. In compenso non tutti sanno che esistono dei trucchi applicabili usando solo ingredienti naturali alla portata di tutti.

Ebbene si, come la natura ti dona la possibilità di avere dei peli sulla pelle, così la stessa natura ti da anche la possibilità di rinunciarci e toglierteli da dosso senza fare la ceretta o usare prodotti chimici.

Scopri #vogliofareloyoutuber, le mie riflessioni in formato video

In questi giorni di quarantena poi fare una ceretta risulta praticamente impossibile in quanto i centri estetici sono chiusi. Tranquilli...

Ecco le soluzioni naturali per ridurre la peluria e sconfiggere i peli neri trasformandoli in peli fini e biondissimi.

Tutti i trattamenti che state per vedere non danno risultati istantanei (ad esclusione di quello con la glassa di zucchero), hanno un’efficacia quindi visibile solo nel tempo. Tranquilli, non si parla di mesi, ma di giorni. Approfittatene di questa quarantena per imparare dei trucchi che vi saranno utili per tutta la vita ed evidenti già per questa estate.

Tè alla menta

Il metodo più lento è quella di bere del Tè alla menta, associato a una dieta povera di cibi che contengono molto testosterone. Secondo uno studio infatti, il Tè alla menta, oltre ad essere un dimagrante naturale per le donne, riduce il testosterone nel corpo rallentando visivamente la crescita di peluria.

La camomilla

La camomilla è già nota per i benefici che dona alla pelle. Un metodo per usarla contro i peli è quello di far bollire dell’acqua con all’interno un filtro di camomilla naturale e non in bustine o in polvere. Una volta fatta raffreddare si applica la camomilla direttamente sul braccio massaggiandolo e lasciando che la pelle la assorba, dopodiché si lascia asciugare il tutto. Una volta finito basterà sciacquare con acqua fresca. Questo indebolirà funzionalmente la peluria che col tempo risulterà probabilmente più chiara, fine e quindi meno sgradevole alla vista.

Prodotti a base di soia

Secondo recenti studi, il consumo di prodotti a base di soia aiuterebbe il corpo a ridurre le dimensioni del follicolo pilifero, riducendo così notevolmente i peli sul corpo nel tempo.

Se hai la curiosità di sapere i prodotti a base di Soia più apprezzati su Amazon, clicca qui.

Succo di limone puro

Un’operazione quasi immediata per combattere la peluria sul corpo è usare il succo di limone. Per farlo basta spalmare sulla pelle un po di succo di limone (evitate di farlo nei punti in cui la pelle è più sensibile, come le parti intime) e lo si lascia agire per 20 minuti. La cosa importante è non esporsi al sole durante questa operazione. Se la tua pelle è particolarmente sensibile allora mescola del miele al succo di limone per rendere il tutto più delicato.

Glassa di zucchero

Lo zucchero può diventare una vera e propria alternativa naturale alla ceretta. Per avere un composto capace di strappare i peli, una volta applicato sulla pelle, il procedimento è semplice.

In una casseruola aggiungere una tazza di zucchero, 1/4 di tazza di succo di limone fresco e 1/4 di tazza di acqua. Bollite il tutto mescolando lentamente e a fuoco basso. Quando avrete ottenuto una glassa marrone (come quella nella foto in alto) lasciate raffreddare il tutto, poi, stendete il composto in un altro contenitore in modo da farlo raffreddare in modo uniforme. Adesso ciò che avete ottenuto è una specie di cera naturale, spalmatela sulla pelle e strappate con forza. Ecco una ceretta naturale al 100%.

La pietra pomice

Utilizzata solitamente per la cura dei piedi o delle parti della pelle soggette a calli, la pietra pomice, usata sotto una doccia calda, aiuta la pelle a disfarsi della parte morta e inoltre indebolisce la crescita dei peli, assottigliandoli. È importante scaldare la parte del corpo interessata con dell’acqua prima dell’applicazione di questo metodo, una doccia o un bagno caldo sono i modi ideali per farlo.

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.