Seguimi su Facebook

Qual’è la cosa più strana che vi è capitato di vedere in mare? Sicuramente non quella che hanno filmato questi due sub in Norvegia durante un’esplorazione. Ecco com’è un uovo di calamaro gigante.

Il fortunato spettatore che ha filmato questo raro spettacolo della natura si chiama Ronald Raasch. Assieme ad altri due membri della nave REV Ocean si sono immersi nelle fredde acque fuori Ørsta, in Norvegia, per esplorare una nave naufragata durante la seconda guerra mondiale a 200 mt. dalla costa.

Tornando verso la nave, ad una profondità di 17 metri ecco l’incontro magico. Sospeso nell’acqua c’è un uovo di calamaro gigante contenente migliaia di piccoli calamari.

I sub hanno identificato i calamari come appartenenti alla specie dei Architeuthis, ovvero i calamari giganti. Pensate che su questi animali girano un sacco di leggende che li rendono protagonisti per la loro grandezza. Si dice siano stati avvistati esemplari di circa 25mt., affermazione che però non trova riscontro scientifico per ora in quanto è davvero raro riuscire ad avvistarli e filmarli per due motivi principali: le profondità proibitive in cui vivono e la temperatura dell’acqua davvero molto bassa.

Magari uno di questi calamari, quando diventerà gigante, si ricorderà del sub che lo ha visto e va a trovarla a casa. Chi non aprirebbe a un dolce calamaro gigante che suona al campanello?


Pesci “alieni” pescati per sbaglio e fotografati prima di essere liberati. Ecco le foto di Roman Fedorstov