Si parla spesso di ecologia, di soluzioni all’inquinamento, di dare un freno all’uso delle risorse naturali prima che si esauriscano senza possibilità di tornare indietro. Ma poi, all’infuori di ciò che fanno gli altri o di ciò che dettano le leggi, quali sono le operazioni che fate per essere al passo con la natura?

Facile pensare che il mondo si salvi comprando una macchina nuova o spegnendo le luci un’ora prima. Siamo in milioni a fare milioni di operazioni che richiedono sempre energia e risorse, ogni piccolo gesto fa letteralmente la differenza proprio perché attuato da milioni di persone. Pensate ad esempio che se migliaia di persone saltassero all’unisono potremmo creare un piccolo terremoto, questo rende l’idea di come un piccolo gesto possa trasformarsi in qualcosa di molto più grande.

Se cercate un qualcosa da aggiungere alla vostra tabella di buone azioni nei confronti della natura, ecco un’idea:

Urinarsi addosso quando si è sotto la doccia.

urinare sotto la doccia

Uno potrebbe pensare, inizialmente, che sia una cosa che fa schifo. Invece sappiate che tutto fa meno che schifo. È dimostrato ad esempio come l’urea contenuta nell’urina idrati perfettamente la pelle senza l’uso di altri prodotti chimici. Pensate che l’urea, nella sua versione sintetica, è contenuta in davvero tantissimi prodotti chimici. Se cercate qualcosa senza chimica aggiunta, sappiate che la avete a disposizione in mezzo alle gambe, quando scappa.

Lo sapevate che è stata osservata una malattia che trasforma l’urina della donna in una specie di birra?

Un’altro aspetto non meno importante è quello del risparmio di uno scarico di water. Se prendete l’abitudine di urinare mentre siete sotto al doccia vuol dire che tecnicamente state risparmiando l’acqua necessaria per uno scarico del wc (parliamo di almeno 4 litri per scarico minimo). Immaginate cosa significhi risparmiare 4 litri a persona per ogni volta che si fa una doccia. Le cifre diventerebbero interessanti.

Urinare sotto la doccia può aiutare anche la sfera sessuale.

Christine Schoenwald, una blogger americana specializzata nella vita di coppia, sostiene sia possibile urinare in una posizione specifica nella doccia aiutandosi a raggiungere l’orgasmo più facilmente. Consiglia di mettersi in posizione di squat. Questo esercizio tonifica i muscoli pelvici e alla fine può risultare utile ad aumentare la sensibilità della zona e quindi il divertimento, promuove la lubrificazione e allevia il dolore vaginale.

Provarci non costa nulla no? Poi magari è tutto un effetto placebo, ma almeno nel provarci avrai comunque idratato la pelle, disinfettato le gambe in modo naturale e sopratutto avrai dato una mano all’ambiente sprecando di meno.

Urinarsi addosso mentre fai la doccia è cosa buona