Sei nella categoria SATIRA di Novabbe.com:

Questo contenuto è scritto a scopo umoristico. L’utilizzo di nomi, personalità o aziende è strumentale alla sola finalità satirica. Se ancora non è chiaro, questa è SATIRA.


Comune di Bugliano, Agosto 2021.

Il clima di tensione portato dalla richiesta di un Green Pass per entrare nelle attività pubbliche è alle stelle. Non mancano, come in ogni occasione, le proteste sorde. In migliaia si sono raccolti fino ad ora nelle piazze per chiedere di tutto: dai no sugar, ai no no no no baby no no no no don’t lie.

L’italiano non ci sta agli obblighi, almeno non gratis e non senza uno specifico motivo di risparmio almeno.



Nonostante l’obbligo di Green Pass sia entrato in vigore sono molte le attività che dichiarano di non volerlo rispettare, aprendo di fatto a tutti, anche a coloro che non credono a nulla, compreso il fatto che il ristorante sia aperto (e quindi non ci vanno a prescindere).

La community dei No Vax è ferma sul no in una moltitudine di temi. I ristoranti infatti servono i piatti ai clienti in piedi che mangiano la pietanza con le mani, questo perché una volta entrati ci si batte anche a favore di battaglie minori, come i No Chair, i No Fork e i No Table.

vaccinato in ristorante no green pass
Immagine di repertorio, no non è il ristorante in questione

A pagarne le spese di tutta questa atmosfera è stata la signora Crocifissa, residente proprio a Bugliano e assidua frequentatrice del Ristorante Da Nero, specializzato in piatti ben o troppo cotti.

Alla fine della cena consumata con il marito, la signora ha chiesto la fattura. Da quel momento in poi si è scatenato il caos: il proprietario del locale è uscito sbraitando dalla cucina contro la povera signora, invitandola a pensare al fatto che se avesse fatto fatture fino a quel momento non potrebbe parlarle con la spocchiosità di chi ha molto denaro in tasca.

La signora, dopo gli insulti, è stata invitata a uscire dal locale. Nell’atto di uscire però qualcuno le ha tirato un vaccino con la cerbottana.

Una volta arrivate le forze dell’ordine il colpevole si è giustificato dicendo:

«Almeno adesso non potrà più entrare qui a disturbare»


Dona 1 centesimo in beneficenza (senza chiedere soldi a nessuno) ogni volta che ne condividi i contenuti su Twitter, Telegram, Whatsapp o Messenger. È il primo sito al mondo a farlo. Dall'unione delle parole "condivisioni" e "donazioni" nascono le CONDIVIZIONI.


Mi definisco un menestrello 2.0: vivo parlando di contenuti che stupiscono, divertono e ispirano. Ho creato e curo Novabbe.com (completamente da solo) per questo. Grazie alla mia idea delle Condivizioni aiuto chi ha più bisogno con l'aiuto di tutti e senza chiedere soldi a nessuno. Amo la curiosità, odio l'ignoranza.