In un futuro, nemmeno troppo prossimo, i repellenti chimici saranno inutili nel difendersi dalle zanzare, basterà indossare la maglietta giusta o il vestito adatto e le zanzare non vi vedranno neanche.

Tutto questo avverrà grazie alla magia di un materiale scoperto nel 2004: il Grafene. Un materiale che rivoluzionerà il futuro grazie alle sue molteplici proprietà.

Una volta scoperto il Grafene e studiatone le capacità, si è osservato che è in grado di inibire gli insetti allontanandoli dalle loro “prede”. Sembra infatti che indossando, ipoteticamente, una pellicola di grafene, questa sia in grado di nascondere il nostro odore agli insetti, rendendoci invisibili ai loro sensi. Un po come faceva il mantello di Harry Potter agli occhi per capirci.

L’industria della moda ha già preso al volo le opportunità promesse dal Grafene realizzando i primi capi (che si trovano già in vendita). La realizzazione è semplice, al capo di abbigliamento si applica uno strato di Grafene che essendo un materiale 2d risulta sottilissimo e praticamente invisibile.

Un gruppo di ricercatori ha voluto confermare la teoria degli insetti con un esperimento semplice. Ha chiesto a dei volontari di ricoprirsi le braccia con uno strato di grafene, subito dopo i volontari hanno inserito le braccia in un contenitore pieno di zanzare per studiarne il comportamento.

Il risultato è stato straordinario, non solo le zanzare non mordevano le braccia del volontari, sembra non se ne accorgessero neanche della presenza. Che sia la volta buona in cui abbiamo fottuto le zanzare?

Su Amazon si trovano già i primi capi di abbigliamento prodotti con uno strato di grafene, ed è solo l’inizio.

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.