Io che appartengo alla classe 86 posso tranquillamente dire di essere testimone di una rivoluzione nel mondo del gaming che ha cambiato il modo di giocare: il joystick che vibra.

Ebbene si, quelli che sembravano freddi giochi da godersi solo su schermo, adesso diventavano motivo per un’esperienza di gioco vibrante. Cosa è cambiato sostanzialmente? Le azioni nei giochi si sono amplificate a livello di emozioni: se prima sparavi e in risposta avevi lo sparo a video e lo sparo audio, adesso anche le mani vibrano, così che la sensazione dello sparo sia ancora più dettagliata.

Ogni upgrade è un motivo in più per amplificare l’esperienza di gioco, così da renderla sempre più completa.


Stupisciti, Divertiti e Ispirati sempre.
Scegli dove seguirmi:


C’è anche da dire però, che giochi dove uno sparo equivale a un’esplosione, non sono credibili quando la vibrazione che si ottiene è minima e il joystick resta tra le mani. Dove mai si è visto ad esempio uno che spara a raffica con una mitragliatrice, senza quasi perderla dalle mani per quanto vibra.

Spinto un po dal senso di realismo, un po dal senso del trash, un utente su Youtube (che si chiama Teenenggr ha realizzato

il più grande vibratore per giochi

Portando l’esperienza di gioco a un nuovo livello, quello dove le mani sono occupate a tenere la scrivania ferma assieme a tutto quello che ci sta sopra.

Memorabile

Se siete dei piccoli nerd o semplici appassionati e volete potenziare il vostro joystick aggiungendo vibrazioni, sappiate che i motorini che vibrano li trovate facilmente su Amazon.


Se condividi questo contenuto dono 0,01€ ad un'associazione di beneficenza.
Ti invito a scoprire tutto sulle #condivizioni >