Video assurdi nati grazie al “Black Friday”. Quando lo sconto rende folli.

126

Il fenomeno degli sconti è la dimostrazione più palese dell’essenza del consumismo. Il Black Friday è il giorno giusto per godersi delle dimostrazioni, di demenza da euforia, che non hanno limiti.

Il Black Friday nasce in America, esattamente come Halloween, e prende il nome si dice dal colore della penna sui registri dei commercianti dell’epoca che vedevano in questo periodo guadagni da trascrivere in nero (e non in rosso come si faceva quando la giornata non aveva portato nulla di ché). La penna nera indicava quindi un andamento in guadagno e non in perdita.

Due cose hanno conquistato gli uomini a macchia d'olio: la religione e il commercio. Uno tira fuori il desiderio di ciò che si vuole per se, l'altra invece tira fuori il desiderio di ciò che vorremmo per gli altri. Condividi il Tweet

Ci sono persone che approfittano degli sconti in maniera isterica, senza nessun controllo. Gareggiano per aggiudicarsi il prodotto tanto desiderato arrivando in alcuni casi alla violenza o a dormire fuori dal negozio per non perdersi l’opportunità di essere il primo schiacciato contro la saracinesca del negozio la mattina.

Per darvi un’idea di quello che vi sto dicendo ecco un video proveniente dall’America con protagonista la mattina del Black Friday. Il negozio di abbigliamento ha annunciato sconti davvero esagerati e la situazione al mattino è questa:

C’è anche chi non volendosi far sfuggire proprio nulla, ha deciso di piantare un gazebo all’esterno del negozio e passarci dentro tutta la notte, attrezzandosi di tutto, dalla tv al letto per dormire e portandosi anche qualcuno che faccia da guardia quando la mattina lui sarà impegnato ad entrare e uscire dal negozio per accaparrarsi le migliori occasioni. Eccolo:

Poi non mancano gli stronzi, quelli non mancano mai. Ecco una signora che letteralmente “ruba” dalle mani di un bimbo un oggetto in sconto. Lasciamo perdere il tuffarcisi sopra, ma rubare da un bambino no dai, fa riflettere una scena del genere…

Ecco invece un altro video dove potete notare l’invasione dall’interno del negozio. Notate la completa inutilità dell’addetto alla sicurezza che nel panico più totale decide di proteggersi con il cappellino.

Anche il celebre cartone animato South Park ha realizzato una scena che descrive pienamente lo spirito di guerra che pervade nelle menti quando arriva il Black Friday. Una volta visti i video precedenti potrete capire che non hanno esagerato nel fare questa parodia, anzi.

Poi…c’è anche chi si aspetta un’invasione di clienti e finisce per fare una figura di merda galattica (che è stata poi anche pubblicata). Ecco un negozio di elettrodomestici in Brasile che non è poi così amato come credono.

Il mondo è un posto bellissimo e con il Black Friday, per assurdo, non c’è nulla di scontato.