Tra le centinaia di storie annesse all’emergenza Covid-19 ce ne sono molte con protagoniste persone che non si sono arrese alla pandemia, sia sul lato spirituale che sul lato pratico.

Una categoria molto colpita da questa emergenza, tra le tante, è quella dei musicisti. La stragrande maggioranza di loro è nulla senza un pubblico che la ascolta, come è naturale che sia.

Concerti annullati, locali chiusi, possibilità di esibirsi per strada messa in difficoltà dai divieti di assembramento hanno praticamente legato le mani a molti musicisti rinchiudendoli in casa, soli con la loro musica.

Chi in questo periodo di tempo aveva previsto il lancio del proprio album, con quel fervore che caratterizza il momento, si è visto buttare tutto a terra da un virus che vieta ogni cosa, per il momento vieta anche il sogno di presentare il proprio album.

C’è però chi non si è arreso e ha voluto ugualmente lanciare il proprio album affidandosi ai mezzi di fortuna che si ritrova: la creatività, una videocamera (probabilmente quella del telefono) e sopratutto il proprio amico a 4 zampe.

Si chiama Bobby Weidman, è un musicista country è ha tutta la mia stima per la sua iniziativa e per il bellissimo video che è riuscito a tirare fuori.

Protagonista assoluto è il suo cane che, con simpatici effetti speciali, diventa batterista, chitarrista e tutte le figure musicali che un video del genere necessita. Se non si può uscire da casa per realizzare un video tutti insieme e presentare un album con un pubblico che ascolta, non vuol dire che l’idea debba essere abbandonata completamente.

Il video al momento ha meno di 1000 visualizzazioni, spero che questo contenuto lo porti ad essere virale. Condivido sempre ciò che stimo.

Se ti va di approfondire, ecco l’intero album su Spotify.

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.