Siamo tutti buoni a dire agli altri di rinunciare a qualcosa. Ma cosa fareste voi se per un periodo di lavoro vi riconoscessero una paga a vita? Cosa direste di fronte a una specie di pensione anticipata e vostra di diritto? Facile dire che gli altri rubano quando non si trova niente da rubare.

Il vitalizio, che prima era un’argomento tenuto più riservato, oggi spopola come non mai grazie a personaggi come Antonio Razzi, ad esempio, che più volte è stato protagonista di vicende che apertamente accarezzavano l’argomento senza crearsi il minimo problema.

Forse non tutti sanno che esiste un gruppo Facebook dedicato all’argomento vitalizio. Non si condanna nessuno, non si giudica o ci si sbrodola in vasche di ipocrisia, sul gruppo Vitalizioland il vitalizio è protagonista indiscusso, adorato e difeso a spada tratta.

Hai Telegram? Unisciti!

Unisciti al canale Telegram @novabbe per ricevere i contenuti prima di tutti, partecipare ai sondaggi, commentare e interagire con gli altri.

Segui Novabbe.com anche su:

Il fenomeno dei gruppi Facebook dedicati ad argomenti ritenuti scomodi dagli altri è in aumento. Se tutti condannano, ad esempio, il modo di fare di alcuni sostenitori della Lega, ecco che nasce il gruppo “Gruppo in cui facciamo finta di essere leghisti“. Tutto ciò che prima faceva arrabbiare in quanto si prendeva troppo sul serio, diventa motivo di risate irresistibili grazie alla completa mancanza di superflua serietà.

Proprio un amministratore del gruppo Vitalizioland ha pensato bene di creare una playlist con all’interno tutti i brani dedicati al mondo del vitalizio o ai fattori che ne gravitano attorno.

Dal classico “Meno male che Silvio c’è”, alla “Prima Repubblica” di Zalone, questa playlist è perfetta per constatare quanto la politica riesca a dare gioia e a far parlare di se più del sesso, ad esempio.

Perché in fondo diciamocelo, preferireste una bella e focosa moglie o un vitalizio? La risposta è ovvia.

Se di fronte al vitalizio, ti sale la rabbia e non hai voglia di scherzare, ecco un libro su Amazon che ti consiglio (con Razzi in copertina, ovviamente).

Ogni volta che tu condividi questo contenuto, io dono un centesimo in beneficenza.
Ho creato le CONDIVIZIONI, scopri come funzionano >

Pierpaolo Corso - Novabbe.com