Quando l’arte centra in pieno l’obbiettivo di portare chi la osserva ad un livello di coscienza, illusione o spettacolo nuovo, merita sempre di essere diffusa, affinché tutti ne possano godere (anche se non dal vivo).

Un artista capace di creare arte in questi termini è l’artista dei murales Vile. Il suo vero nome è Rodrigo Miguel Sepúlveda Nunes, ha 34 anni ed è Portoghese.

Ha iniziato a 14 anni a spruzzare per la prima volta e nonostante il doppio senso mi salta agli occhi solo adesso, non modificherò la frase precedente.

Il suo stile è unico al mondo in quanto, solo usando vernice a spray, riesce a creare delle illusioni perfette “bucando” le pareti, o almeno dando l’illusione di averlo fatto. Per farlo parte prima da un ottimo lavoro da “graffitaro”, una volta ottenuta la scritta Vile la buca cominciando a dargli profondità e a riempirla con un paesaggio che si renda credibile agli occhi di chi lo osserva.

Il risultato è un illusione perfetta. Vista dal vivo chiede due o tre sguardi prima di rivelare il suo trucco. Lo studio della profondità, della prospettiva e dei colori da impiegare è praticamente perfetto.

Vile crea mondi da far vedere agli altri tirandoli fuori dai propri occhi alle proprie mani.

La sua arte è stata oggetto di attenzioni da parti di grandi marchi che gli hanno commissionato dei lavori che sapessero stupire aumentando la portata del messaggio promozionale.

Se vuoi provare anche tu ad addentrarti nel mondo dei graffiti e dei murales, comincia con il procurarti un set di vernice spray per graffiti come questo (clicca sull’immagine per vederlo su Amazon)

Se vuoi seguire Vile su Instagram, lo trovi qui: @vile_graffiti